Violento litigio tra fratello e sorella a Rimini: lui arrestato, lei denunciata

Martedì 6 Marzo 2018 - Rimini
Foto di repertorio

Intervengono nella notte in zona Padulli gli agenti della Polizia, chiamata dalla donna

Violenta lite tra fratello e sorella a Rimini, interviene la Polizia di Stato arrestando l'uomo e denunciando la donna. E' successo la scorsa notte in zona Padulli, dove gli agenti sono intervenuti chiamati dalla donna, esasperata dalla presenza in casa del fratello 34enne, che stava scontando gli arresti domiciliari. 

La donna, nonostante la presenza della polizia, gridando frasi sconnesse è corsa in cucina e ha afferrato un grosso coltello dirigendosi contro il fratello, pronto a a sua volta a difendersi facendosi scudo con una sedia.

Non riuscendo ad avere la meglio, l'uomo si è quindi scagliato contro gli agenti. Bloccato, è stato arrestato per violenza e lesioni a pubblico ufficiale e il giudice ne ha disposto la detenzione in carcere, mentre la donna è stata denunciata a piede libero.