Ultimata la rotatoria all’ingresso del centro commerciale Gros Rimini fra le vie Macanno e Varisco

Venerdì 9 Marzo 2018 - Rimini
La rotonda tra le vie Macanno e Varisco a Rimini

Si risolve una situazione di pericolosità. I lavori sono costati 65mila euro di cui 45mila a carico del Comune

Dalla mattinata di venerdì 9 marzo è stata ripristinata la viabilità completa intorno alla nuova rotatoria all’incrocio fra le vie Macanno e Varisco, all’ingresso del Centro Gros Rimini. Al momento sono stati posizionati i new-jersey in plastica, che saranno sostituiti dall’aiuola definitiva secondo il progetto approvato. L’intervento ha comportato una spesa complessiva di 65.000 euro, dei quali 20.000 a carico di un privato finanziatore: il Centro Commerciale Ingrosso Rimini spa.



Il progetto è stato redatto dai tecnici del Servizio Infrastruttura Stradale di Anthea, su incarico della Direzione Lavori Pubblici e Qualità Urbana del Comune di Rimini, che ha seguito e coordinato i lavori. L’intervento risolve una situazione di pericolosità in passato rilevata dovuta alla conformazione dell’incrocio, considerato l’alto utilizzo da parte di numerosi mezzi in entrata ed uscita dal Centro.

La nuova rotatoria ha una forma allungata a “biscotto”, nella zona centrale ha una dimensione di 20 metri per 8,50. Al centro della nuova rotatoria sarà realizzata un’ampia aiuola verde delimitata da cordoli in cemento prefabbricati bianco, al cui interno saranno messi a dimora dei cespugli. L’intero incrocio verrà quindi completamente riasfaltato. La realizzazione della nuova rotatoria comporta la modifica dell’attuale rete di raccolta delle acque di pioggia che dovrà essere adattata alle nuove geometrie dell’intersezione. Anche l’impianto di pubblica illuminazione è riadattato alla nuova organizzazione dell’incrocio con tre nuovi punti luce stradali della stessa tipologia e caratteristiche di quelli già esistenti. Si aggiungono la segnaletica orizzontale e verticale di regolamentazione della nuova rotatoria.