Turismo e nuove tecnologie. Marina chiude la stagione con risultati oltre ogni aspettativa

Sabato 8 Settembre 2018 - Rimini
La donazione del team Marina ad Arop

Per l’applicazione smartphone che permette di mettere a disposizione l'ombrellone nei giorni in cui non si utilizza e ai bagnanti di prenotarlo a prezzo ridotto oltre 6000 download, 90 stabilimenti affiliati e più di 1000 prenotazioni. E la condivisione continua con due giornate di beneficenza e una donazione all’Associazione riminese oncoematologia pediatrica

La stagione balneare sta ormai volgendo al termine e Marina, l’applicazione per smartphone che dà ai clienti stagionali la possibilità di mettere a disposizione il loro ombrellone nei giorni in cui non lo utilizzano e ai bagnanti di prenotarlo a prezzo ridotto, sta chiudendo il suo secondo anno di attività con risultati oltre ogni aspettativa, con oltre 6000 download, 90 stabilimenti affiliati e più di 1000 prenotazioni.

È stata una stagione all’insegna della condivisione dunque, sia di ombrelloni che di solidarietà, come sottolinea un comunicato.

Gli ideatori hanno infatti esteso il concetto di condivisione anche all’ambito della beneficenza organizzando due giornate benefiche sotto gli ombrelloni targati Marina per gli ospiti dell’Istituto Don Ghinelli di Gatteo e per i bambini ospiti della casa di accoglienza dell’associazione Segno Onlus.

Ma non solo. Come promesso a inizio stagione, il team ha recentemente devoluto interamente il ricavato delle vendite del merchandising Marina (spille, t-shirt, gonfiabili e borse da mare) ad Arop Onlus, l’Associazione riminese oncoematologia pediatrica nata a Rimini per sostenere i bambini affetti da malattie oncoematologiche e da altre malattie croniche dell'età pediatrica. L’appuntamento con la condivisione è per la prossima stagione!

Per ogni altra informazione e donazioni: www.arop.it