Trasloco ufficio immigrazione della Questura di Rimini, il sindaco: "Troveremo una soluzione rapida"

Lunedì 12 Marzo 2018 - Rimini
La Questura di Rimini (foto d'archivio)

Gnassi mercoledì 14 incontrerà i sindacati di Polizia per fare il punto sull'attuazione del Patto della Sicurezza (prevedeva appunto il trasferimento), tema all'ordine del giorno poi lunedì 19 della conferenza dei sindaci

"Troveremo una soluzione rapida". Visto lo stallo sul trasloco dell'Ufficio immigrazione della Questura in piazzale Bornaccini e le tensioni degli ultimi giorni, il sindaco di Rimini Andrea Gnassi dopodomani - mercoledì 14 marzo - incontrera' i sindacati di Polizia per fare il punto della situazione. Si parlera' dunque del Patto della Sicurezza (che prevedeva appunto il trasloco), e del trasferimento transitorio dell'Ufficio Immigrazione. 

"In questa occasione - spiega Gnassi - verra' illustrato lo stato di attuazione del documento, nonche' approfondite tutte le ipotesi in campo per arrivare a una positiva e rapida soluzione del trasferimento. Discuteremo in particolare anche del passaggio di categoria della Questura, in modo da poter contare sul rafforzamento strutturale degli organici, e la soluzione definitiva da dare alla citta' e ai cittadini allo 'scandalo' della nuova Questura in via Ugo Bassi".

Lunedi' 19 poi, e' prevista la conferenza dei sindaci convocata in Provincia che ha appunto come punto all'ordine del giorno lo "stato di attuazione Patto per la Sicurezza".