Sicurezza. Questore Rimini: "Scandaloso che la Polizia di Stato abbia uffici in garage"

Mercoledì 24 Ottobre 2018 - Bellaria - Valmarecchia, Cattolica - Valconca, Riccione, Rimini
Il questore di Rimini Maurizio Improta con Massimo Sacco (Squadra Mobile) e Gabriele Magnoni (Digos)

Sfogo di Maurizio Improta, a margine dell'assemblea nazionale Anci, a chi gli chiedeva un commento sui tempi per una nuova Questura

Rimini "è scandaloso, lo ripeto scandaloso, che la Polizia di Stato non abbia una struttura idonea, funzionale, moderna, non solo per rendere più efficiente il nostro lavoro ma per rispetto dei cittadini riminesi, per rispetto dei turisti che a volte hanno bisogno di noi e che non possiamo ricevere all'interno di garage fatiscenti, trasformati in uffici". Lo ha detto, a margine dell'assemblea nazionale dell'Anci, il Questore di Rimini, Maurizio Improta, replicando a chi gli chiedeva un commento sui tempi per una nuova Questura. 

"Io ce la sto mettendo tutta, se dipendesse da me, farei tante cose. Ognuno - ha argomentato - ha la sua parte di competenza, io ci sto mettendo la buona volontà, l'impegno, il sacrificio dei miei uomini e donne che devo ringraziare quotidianamente, noi i patti li rispettiamo sempre".

Rimini, ha proseguito, "sto chiudendo il quarto anno. Il Patto per la sicurezza è il compendio di una serie di articoli, di impegni presi dai Comuni, con la Prefettura, ovviamente le forze dell'ordine protagoniste per la parte di loro competenza. Tra i tanti articoli c'è anche quello della sede ed è un articolo che impegna tutte le parti interessate a fare tutto ciò che è possibile e anche al di là di ogni umana immaginazione, perché - ha concluso Improta - è scandaloso, lo ripeto scandaloso, che la Polizia di Stato non abbia una struttura idonea, funzionale, moderna".