Salute e benessere. Sancita la collaborazione tra due centri sociali di Coriano e Riccione Terme

Venerdì 31 Agosto 2018 - Riccione

L'iniziativa è stata promossa da La Fenice di Ospedaletto e da I Senza età di Coriano. Il via è fissato per lunedì 1 ottobre

Partirà dall'1 ottobre una nuova collaborazione dei due centri sociali del territorio, La Fenice di Ospedaletto e I Senza Età di Coriano, con Riccione Terme. La collaborazione è finalizzata a coniugare le cure termali a fini sanitari e la socializzazione degli anziani.

"L'Amministrazione Comunale sostiene tutte le iniziative promosse dall'associazionismo del territorio - si legge nella nota diramata dallo staff del sindaco di Coriano - quale occasione di crescita e di proposte rivolte alle fasce più deboli della popolazione con lo scopo di sostenere l'invecchiamento attivo della popolazione e ridurre il rischio di isolamento e solitudine. Il frutto di questa collaborazione permetterà agli anziani del nostro comune di usufruire del trasporto a mezzo Pulman con partenza diretta dalle frazioni del Comune, oltre a sconti ed offerte ed eventi speciali".

Inoltre il Comune di Coriano ricorda che "ciascun assistito ha diritto ad usufruire, con oneri a carico del Servizio Sanitario Nazionale, di un ciclo di cure termali, nell'arco dell'anno, per le patologie che possono trovare beneficio dalle cure medesime. Per poter fruire delle cure termali è sufficiente farsi rilasciar e da parte del proprio medico di famiglia la proposta-richiesta da compilarsi sul ricettario standard del Servizio Sanitario Nazionale".

Per le prenotazioni e le informazioni è possibile rivolgersi direttamente ai centri sociali promotori dell’iniziativa. ”Un ringraziamento va alle due associazioni che si sono attivate positivamente e a Riccione Terme - afferma Beatrice Boschetti, assessore ai servizi socio educativi - che insieme hanno costruito un progetto che avrà sicuramente un impatto positivo sia in termini di salute che di attivazione della popolazione di riferimento”.