Rapina. I Carabinieri arrestano l’autore del colpo alla farmacia comunale nr. 8 di via Clementini

Venerdì 11 Maggio 2018 - Rimini

I Carabinieri di Rimini il 9 maggio hanno arrestato un uomo che stava rapinando la farmacia comunale nr. 8 di via Clementini: si tratta di Enrico Van Engelenhoven, 32 anni, romano, da alcuni anni domiciliato a Rimini.

 

Alle 9.45 il rapinatore, con indosso una felpa gialla e col volto parzialmente travisato, faceva irruzione nella farmacia e, minacciando il personale presente con un coltello da cucina, si impossessava del denaro contenuto nella cassa, quantificato in 550 euro circa, per poi darsi alla fuga a bordo di una piccola utilitaria.

 

Sul posto interveniva una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Rimini, impegnata nell’ambito del quotidiano servizio di controllo del territorio, che raccoglieva la testimonianza della vittima nonché le indicazioni di un cittadino che aveva annotato parte del numero di targa. I militari risalivano così a una utilitaria, di proprietà di una donna residente a Rimini: l'auto è risultata essere nelle disponibilità di un uomo che poteva essere riconducibile all’autore della rapina.

 

Una pattuglia dei Carabinieri alle 12 circa incrociava l’autovettura in questione e, richiesto l’intervento di altri due equipaggi, la bloccava: alla guida c'era il presunto autore della rapina. La perquisizione della vettura portava alla scoperta di un coltello da cucina della lunghezza complessiva di cm 33 e uno scalda collo di colore grigio scuro corrispondente a quello utilizzati dal rapinatore per nascondere il volto. Inoltre è stata rinvenuta una dose di eroina di circa un grammo e la somma contante di euro 170. L'uomo è stato arrestato e trasferito alla casa circondariale di Rimini a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Con l’udienza svoltasi l'11 maggio, l’arresto venivaconvalidato e all’uomo applicata la misura della custodia cautelare in carcere.