Pallacanestro / D maschile: la Dany Dolphins Riccione deve arrendersi ad Argenta (84-77)

Lunedì 11 Dicembre 2017 - Riccione
I Dany Dolphins Riccione nella stagione sportiva in corso

Al rientro dagli spogliatoi Riccione produce il massimo sforzo e ribalta la partita chiudendo avanti il terzo periodo (66-68), poi perde lucidità e dà il passo ai ferraresi

Terzo stop di fila che equivale al momento più difficile della stagione per la Dany Dolphins Riccione nel Campionato di pallacanestro maschile Serie D: i romagnoli accarezzano l’impresa, ma alla fine devono arrendersi sul parquet del forte Argenta (84-77). La squadra di coach Maurizio Ferro paga pesantemente la falsa partenza, poi ribalta la partita chiudendo addirittura avanti il terzo periodo (66-68), ma paga dazio allo sforzo profuso perdendo lucidità nel quarto conclusivo.

La Dany Riccione accarezza l’impresa, ma alla fine deve arrendersi sul parquet del forte Argenta (84-77). Con un roster reso corto da alcune defezioni, la squadra di coach Maurizio Ferro paga pesantemente la falsa partenza che si traduce in un primo quarto da 31-19 per i padroni di casa secondi in classifica. Metabolizzata l’imbarcata, i Dolphins si stringono attorno a capitan De Martin, cominciano a fare la voce grossa sotto canestro e restano in partita sul meno 9 all’intervallo lungo.

Ed è al rientro dagli spogliatoi che Riccione produce il massimo sforzo. Mazzotti dispensa assist (saranno 11 alla fine), De Martin giganteggia (25 punti con 11/17 al tiro, 10 rimbalzi e 6 falli subiti) e la Dany ribalta la partita, chiudendo addirittura avanti il terzo periodo (66-68). Ma, come già successo più volte recentemente, la squadra paga dazio allo sforzo profuso perdendo lucidità nel quarto conclusivo. Passato lo spavento, Argenta torna a farsi sentire, ribalta nuovamente l’inerzia e la va a vincere di 7 proseguendo la sua straordinaria striscia positiva arrivata ora a 8 vittorie consecutive.

Per la Dany si tratta invece del terzo stop di fila che equivale al momento più difficile della stagione, ma l’occasione per continuare a tenere sotto tiro la zona playoff arriverà per i ragazzi di Ferro già il prossimo venerdì 15 dicembre, quando sul parquet di via Forlimpopoli scenderà il Granarolo Basket Village per un altro importante scontro diretto.

Argenta-Dany Dolphins Riccione 84-77
Parziali: 31-19, 46-37, 66-68
ARGENTA: Bianchi 19, Cesari 15, Alberti 14, Pusinanti 12, Peretti 9, Bottoni 5, Di Tizio 5, Malagolini 5, Ardizzoni, Torriglia. All.: Panizza.
DANY DOLPHINS RICCIONE: Egbutu, Pierucci, Mazzotti 10, Sacchetti 9, Brattoli 14, Casadei 1, Ambrassa 5, De Martin 25, Curcio 13. All.: Ferro.
ARBITRI: Venezia di Cento e Moro di Calderara di Reno.