Nuovo sottopasso di viale Ceccarini a Riccione, mercoledì 7 al via i lavori per i sottoservizi

Martedì 6 Marzo 2018 - Riccione

La viabilità subirà alcune modifiche per consentire l'operatività del cantiere

Mercoledì 7 marzo prenderanno il via i lavori propedeutici alla realizzazione del sottopasso ciclopedonale di viale Ceccarini a Riccione. Le opere, a carico di Hera e della ditta Drenater, riguardano in questa prima fase i sottoservizi e quindi lo spostamento delle reti presenti tra viale Dei Mille, viale Delle Magnolie e viale Ceccarini. Per consentire l’operatività del cantiere la viabilità dell’area subirà alcune modifiche.

In particolare su viale Dei Mille e viale Delle Magnolie sarà predisposto il senso unico alternato regolato da semaforo, mentre nel tratto di viale Ceccarini fino all’incrocio con viale Vittorio Emanuele II l’accesso sarà consentito solo ai residenti e a coloro che dovranno recarsi presso le attività commerciali presenti nella zona interessata dai lavori.

Il progetto riguarda sia i sottoservizi che gli aspetti architettonici dell’area ed è perciò diviso in due stralci. Il primo relativo quindi allo spostamento delle reti e il secondo alla realizzazione delle opere strutturali vere e proprie.

I lavori dell’intera opera ammontano a 1.385,000 euro, di cui 387.342 da fondi della Regione Emilia-Romagna stanziati per la mitigazione ambientale relativa al TRC.