Minaccia e richiede denaro all'ex compagna: Divieto di Avvicinamento del Gip per un 45enne riminese

Sabato 10 Marzo 2018

Al termine di un’attività investigativa svolta da personale della Squadra Mobile di Rimini, in seguito alla denuncia sporta da una donna 50enne di Rimini, la Polizia di Stato ha notificato al suo ex-compagno, un uomo di anni 45, un 'Ordine di Divieto di Avvicinamento' emesso dal Tribunale di Rimini – Ufficio del G.I.P.


L'uomo, destinatario della misura cautelare, infastidiva la vittima con continue minacce aggravate, richieste di ingenti somme di denaro, anche sino a 4.000 euro, documentate dalla donna con la consegna agli investigatori di messaggi vocali inviati dall’uomo tramite whatsapp; l'uomo pretendeva denaro per non diffondere un filmato registrato durante un rapporto sessuale intrattenuto con la donna.

Con il provvedimento si fa divieto all’uomo di avvicinarsi all’abitazione ed ai luoghi di lavoro della donna, di mantenere una distanza di almeno 500 metri dai luoghi stessi e gli impone di non comunicare con lei sia telefonicamente che con il computer.