Influenza. L'Emilia-Romagna è pronta: sono in arrivo in regione 815mila vaccini

Giovedì 18 Ottobre 2018 - Rimini

"Vacciniamoci" è l'appello dell'assessore regionale alla sanità Sergio Venturi

Come cita una nota dell’Ansa, l'Emilia-Romagna è pronta per la stagione fredda e dunque per l'arrivo dell'influenza, dopo un inverno 2017-2018 con oltre 681mila ammalati (il 15,3% dei residenti), nonostante siano stati più di 735mila i vaccinati. Gli ambulatori di medici, pediatri e dei servizi Ausl sono attrezzati, i primi 815.000 vaccini sono in arrivo

"Vacciniamoci", è l'appello dell'assessore regionale alla sanità, Sergio Venturi: "l'influenza può avere conseguenze anche gravi. I dati di copertura migliorano, ma non è abbastanza". L'invito è anche per medici e altri operatori sanitari, oltre che per 'over65', bambini piccoli, adulti con patologie croniche e donne in gravidanza, che sono tra le persone per le quali la vaccinazione è raccomandata e gratuita. Per gli 'over65' quest'anno è gratuito anche il vaccino contro l'Herpes Zoster e rimane gratis quello anti-pneumococco, che può provocare polmoniti, meningiti e sepsi. Tra novembre e dicembre è il periodo più opportuno, i picchi epidemici sono tra gennaio e febbraio.