Il Gruppo SGR consegna 42 pc alle scuole di Rimini che hanno aderito al progetto “Gas e Sicurezza”

Lunedì 27 Novembre 2017 - Rimini
Il gruppo di dirigenti delle scuole a cui sono stati consegnati i personal computer

Nei quattro anni trascorsi hanno partecipato 225 classi, con il coinvolgimento totale di 6.208 studenti e 410 insegnanti

Nell'ambito del progetto didattico “Gas e Sicurezza” del Gruppo SGR (Società Gas Rimini), che fa parte dell’iniziativa SGR per la Scuola, proposta alle classi prime delle scuole medie, è stata consegnata lunedì 27 novembre una fornitura di personal computer portatili da utilizzare a fine didattici ai dirigenti degli istituti che hanno aderito al percorso educativo. Nei quattro anni trascorsi dall’inizio del progetto hanno partecipato 225 classi, con il coinvolgimento totale di 6.208 studenti e 410 insegnanti.

Continua con successo anche nell’anno scolastico 2017-2018 il progetto didattico “Gas e Sicurezza” che Gruppo SGR (Società Gas Rimini), nell’ambito dell’iniziativa SGR per la Scuola, propone alle classi prime delle scuole medie, ai cui dirigenti è stata consegnata lunedì 27 novembre una fornitura di personal computer portatili da utilizzare a fine didattici. Alla giornata hanno preso parte, per Gruppo SGR, Bruno Tani, vicepresidente e amministratore delegato; in rappresentanza del Comune di Rimini, Mattia Morolli, assessore con deleghe a scuola e politiche educative; un rappresentante del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Rimini.

Gruppo SGR presta particolare attenzione al sostegno della cultura del proprio territorio e la consegna dei pc, capaci di funzionare sia in modalità notebook (con tastiera) che come tablet, in contesti in cui è necessaria una maggiore portabilità, si inserisce nell’ambito delle molteplici iniziative rivolte al mondo scolastico. "Gas e Sicurezza" è un progetto realizzato per sensibilizzare, sviluppare e guidare l’attenzione dei ragazzi a una maggiore coscienza del ruolo del gas nella vita di tutti i giorni. L’iniziativa consente anche di conoscere le reti di distribuzione gas, i controlli eseguiti su di essa, la strumentazione utilizzata e alcune semplici norme di comportamento. 

Gli incontri, che proseguiranno nelle prossime settimane, ogni mercoledì mattina nella sede di SGR, hanno visto partecipare nei quattro anni trascorsi dall’inizio del progetto 225 classi, con il coinvolgimento totale di 6.208 studenti e 410 insegnanti. Come l’anno precedente, al termine del progetto Gruppo SGR organizzerà la “Festa dell’Energia”. L’evento, che si terrà in primavera al Pala SGR di Santarcangelo, coinvolgerà tutte le scuole partecipanti, di cui presenterà i migliori elaborati artistici, nonché la squadra più preparata nel gioco del Quizzone sul gas metano. In tale occasione saranno esposti anche gli elaborati riguardanti i progetti didattici “Energia ia o”, rivolto alle scuole dell'infanzia, e “Il mio cibo è”, indirizzato invece alle scuole elementari.