Green Economy. In Emilia Romagna 600 aziende aderiscono ai corsi di agricoltura biologica

Mercoledì 31 Ottobre 2018

"Cresce l’attenzione per l’agricoltura biologica in Emilia Romagna. Dopo il record delle aziende e degli ettari registrato il 30 giugno scorso, con 6.200 imprese agricole che coltivano con metodo biologico 152 mila ettari (il 15% della superficie agricola regionale), la nostra regione ha fatto registrare il pieno di adesioni ai corsi del Catalogo Verde – Misura 1.1.01 Focus Area - BIO. Corsi finanziati dalla Regione attraverso il Psr per un primo importo di 400 mila euro, che ha visto una massiccia adesione, con oltre 600 aziende iscritte, 300 delle quali aderenti a Coldiretti: lo comunica Coldiretti Emilia Romagna alla vigilia dell’avvio dei corsi che saranno articolati in lezioni che si svolgeranno in tutte le province a partire dal mese di novembre. 

 

L’obiettivo del “Corso Start Up in Agricoltura Biologica”, che si svolgerà in collaborazione con Dinamica – informa Coldiretti – è fornire competenze di base nell’applicazione del metodo biologico nella conduzione delle aziende agricole. L'imprenditore agricolo potrà conoscere le principali normative che regolano il settore, apprendere le pratiche agronomiche biologiche, spaziando dalla preparazione/gestione del suolo fino alla raccolta, e conoscere le diverse varietà̀ per la scelta, preparazione e gestione del piano agronomico aziendale. Il corso fornisce un valido supporto per approfondire la produzione agricola biologica sia dal punto di vista agronomico sia di approccio al mercato. Il percorso formativo – sottolinea Coldiretti – prevede l'alternarsi di lezioni frontali, discussioni di gruppo e sopralluoghi presso aziende che hanno raggiunto significativi risultati nella produzione biologica.