Giornata dell’Albero: al via le piantumazioni del green booking sulla costa da Cervia a Cattolica

Lunedì 20 Novembre 2017 - Bellaria - Valmarecchia, Cattolica - Valconca, Riccione, Rimini
Un'immagine simbolo della Giornata nazionale dell'Albero

Secondo anno di Green Booking, il progetto a favore del turismo sostenibile nella riviera romagnola che punta a collocare 1.000 alberi entro il 2021

Sono già cominciati lo scorso 9 aprile con la messa a dimora di 113 piante a comportamento cespuglioso sulla duna ripristinata di Cattolica, i lavori del progetto a favore del turismo sostenibile nella riviera romagnola che punta a 1.000 alberi entro il 2021. Martedì 21 novembre, Giornata nazionale dell’Albero, inizieranno come di consueto le piantumazioni autunnali del Green Booking: cinquantasei gli hotel che hanno partecipato quest’anno all’iniziativa.

Partono ufficialmente martedì 21 novembre le piantumazioni del secondo anno di Green Booking, il progetto a favore del turismo sostenibile in riviera romagnola che punta a 1.000 alberi entro il 2021.  Cinquantasei gli hotel che hanno partecipato quest’anno all’iniziativa, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e dei Comuni di costa. Tante le attività messe in campo, segni concreti di un dialogo attento con il territorio e il tessuto sociale della riviera: dal ripristino della duna di Cattolica alla riqualificazione del parco di Rivazzurra, fino agli alberi per le scuole di Cesenatico.

Coi i 5.600 euro raccolti dagli alberghi partecipanti e presenti sul portale di riferimento www.info-alberghi.com e i 5.000 euro messi a disposizione dalla web agency Info Alberghi Srl di Rimini, Green Booking andrà ad arricchire il patrimonio arboreo della costa romagnola da Cervia a Cattolica. Tante le idee e i progetti abbracciati in questo secondo anno di attività. I lavori sono già cominciati lo scorso 9 aprile con la messa a dimora di 113 piante a comportamento cespuglioso sulla duna ripristinata di Cattolica, nell’ambito del progetto di rinaturalizzazione dell’area alla foce del fiume Conca.

Martedì 21 novembre, Giornata nazionale dell’Albero, inizieranno come di consueto le piantumazioni autunnali del Green Booking, che si appresta a chiudere un’edizione di grande soddisfazione per la web agency, non solo per il maggior numero di albergatori che ha partecipato (56 del 2017 contro 50 del 2016), ma anche per il valore sociale dei progetti ai quali contribuirà. Si parte proprio il 22 all’asilo nido “Piccolo Mare” di Cesenatico, con la messa a dimora di quattro alberi da frutto a valenza didattica, tre gelsi e un ciliegio da fiore. Alla piantumazione, che vedrà coinvolti attivamente i piccoli allievi della scuola, parteciperà l’assessore all’ambiente del Comune di Cesenatico Valentina Montalti. Si proseguirà poi con la piantumazione di 5 pini a Bellaria Igea Marina nel parco della scuola elementare Ferrarin, 2 pini a Cervia, melie azedarach a Misano e Cattolica (rispettivamente 13 e 4) in zone di interesse turistico.

Diverse le tempistiche, invece, per Rimini e Riccione i cui lavori si sposteranno all’inizio del 2018. A Rimini, il Green Booking contribuirà alla riqualificazione del parco “Viale Regina” di Rivazzurra (zona di fronte agli stabilimenti dal 121 al 128), area turistica sede di eventi e spettacoli tutte le sere d’estate. A Riccione, invece, è prevista la partecipazione al progetto di riqualificazione di un tratto di Viale D’Annunzio con la piantumazione di melie. Tra i grandi progetti di quest’anno, da non dimenticare anche la partecipazione al progetto “La Rinascita ha il cuore giovane” in collaborazione con Legambiente, a favore della rinascita dell’imprenditoria under 35 dopo il sisma che ha colpito il centro Italia nell’estate 2016.

L’iniziativa si svolge con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e dei Comuni di Rimini, Riccione, Bellaria Igea Marina, Cervia, Misano Adriatico, Cattolica, con la collaborazione del Comune di Cesenatico e Vivai Bilancioni.