Fiera Rimini. Ieg esalta il design made in Italy per l'accoglienza a Sia Hospitality Design

Venerdì 5 Ottobre 2018 - Rimini

Dal 10 al 12 ottobre arriva il Salone di Italian Exhibition Group dedicato all’intero settore hôtellerie

Con le sue otto aree di mostre sarà l’ingegno creativo Made in Italy il cuore espositivo della 67° edizione di SIA Hospitality Design, il Salone di Italian Exhibition Group dedicato all’intero settore hôtellerie (Fiera di Rimini, 10-12 ottobre prossimi, in contemporanea a TTG Travel Experience e SUN Beach&Outdoor Style).

Occhi puntati su ROOMS - SIA Hotel Design Lab, la grande mostra ideata e curata da Italian Exhibition Group in collaborazione con Teamwork che attraverso dodici tra i più accreditati progettisti e architetti italiani racconterà l’ospitalità alberghiera progettata dalle eccellenze del design Made in Italy in un'area di oltre 1.300 mq all’interno del Pad. D3.

Ma ogni padiglione della fiera esprimerà suggestioni ed idee per rinnovare le strutture dell’accoglienza.

SIA INNOVATION DESIGN AREA: PAROLA AL MADE IN ITALY
Materiali di riutilizzo, ecosostenibilità, unicità e personalizzazione sono le stelle polari in fatto di arredamento indicate dai più innovativi team di designers emergenti, che con la loro carica creativa rendono omaggio in tutto il mondo all’ingegno tricolore. Tra questi, Vibrazioni art-design che porterà alcuni elementi di design creati con materiali di recupero, come per esempio “Rugby” (lampada a cupola esagonale in lamiera di bidone recuperata). Da G2P Design arriva la proposta di un vaso “intelligente”: Vertigo è un innovativo vaso dalla particolare forma spirale, coniugando la funzionalità dell’agricoltura sinergica al design. Il concept di Design Espresso, invece, punta alla massima qualità ed ecosostenibilità attraverso l’utilizzo di materiali e finiture naturali. Questo il punto di partenza, che potrà essere modificato in arredi personalizzabili in base alle diverse esigenze.

‘HOTEL IN MOTION’ E WELLNESS 7.0
Il padiglione B2 ospiterà Fai la mossa giusta, evento che concentra in un'unica area espositiva alcune delle aziende più innovative del Made in Italy ed è presente a SIA Hospitality Design per il settimo anno. Fai la mossa giusta presenterà Hotel in Motion, uno spazio versatile che si proietta sulle esigenze del futuro del mondo della ricettività, dove il concetto di Hotel è in continua evoluzione. La progettazione di Wellness 7.0 quest'anno si muove verso l'ambiente grazie al progetto green che esalta il connubio tra architettura e natura, regalando un’esperienza multisensoriale all’insegna della sostenibilità. Al centro l’elemento naturale dell'acqua, che trova espressione nell'integrazione del progetto con l'ambiente circostante.

SIMONE MICHELI: POTERE AL BIANCO
Nella nuova proposta Milkshapes unconventional relaxing space (Pad. B1) firmata da Simone Micheli, il bianco plasma la materia, struttura il contenuto e definisce gli ambienti che compongono lo spazio, originando tre differenti aree che avvolgono l’ospite coinvolgendolo in future visioni dell’ospitalità. Il linguaggio che caratterizza l’installazione è forte e deciso per trasmettere un concept innovativo in grado di scalfire le vecchie visioni sostituendole con una rappresentazione dell’ospitalità dinamica, interattiva, relazionale.

HOTEL E SPA VERSO LA BIOFILIA
Materiali e atmosfere, attrezzature e tecnologie: tutto concorre a far sentire il visitatore perfettamente accolto in un moderno retreat, il “rifugio” dove l’ospite può dedicarsi al mental wellness. È questo il cuore della progettazione biofilica, in grado di ridurre lo stress, accrescere creatività e lucidità di pensiero e migliorare il benessere. Nasce così in occasione di SIA Hospitality Design (Pad. B3) la mostra Biophilic Retreat Hotel & SPA, by Wellness Design con l’Arch. Stefano Pediconi. Al centro l'Ospite, il cui benessere viene sviluppato tutt'intorno, dalla camera da letto alla SPA, dalla reception alla zona relax.

BREAKFAST MADE IN ITALY
Nel Pad. D2 un ricco percorso di degustazione e di show cooking che presenterà prodotti e attrezzature per un autentico “Breakfast made in Italy”. Un’area nata per conoscere e valorizzare uno degli aspetti delle strutture ricettive che più è suscettibile a nuovi trend e nuove esigenze da parte della clientela. Il progetto è realizzato, come lo scorso anno, in collaborazione con ICE-Italian Trade Agency e CNA Confederazione Nazionale dell’artigianato e della Piccola e Media Impresa. MISE EN PLACE Sempre più decisivo è il ruolo giocato dal fattore estetico di un allestimento, capace di attrarre l’attenzione e incuriosire. ‘Mise en place’ è la mostra (Pad. D2) che propone un suggestivo percorso esperienziale con esposizione di tavoli con differenti tipologie di allestimenti. Dal wedding al classico, dal country chic all’ecologico, tutti i trend per scoprire le molteplici forme che la tavola può prendere.

LUXURY HOTEL INTERIOR DESIGNERS: DA 40 ANNI IL DESIGN PER L’HOTEL DI LUSSO
Orgoglio del design tutto italiano con Luxury Hotel Interior Designers (Pad. D4), la mostra con cui lo Studio Simonetti rappresenta 40 anni di attività, attraverso i principali progetti alberghieri cinque stelle realizzati. Il Grand Hotel Courmayeur Mont Blanc, nato per inserire un'architettura contemporanea in un luogo di grande fascino paesaggistico. San Clemente Palace Hotel&Resort Venezia *****L, il progetto architettonico e di interior sviluppato attorno al concetto di resort di lusso, dove lo stile scelto enfatizza il ruolo di navigatori e mercanti che hanno rivestito i veneziani nella storia. E poi l’Hotel Splendido Bay, con una ristrutturazione architettonica totale degli interni e degli arredi, che ha traghettato l’hotel da un 4 stelle a Resort di lusso 5 stelle.