Encomio all’altruismo. Doppio podio per l’Istituto Alberghiero Malatesta di Rimini

Domenica 10 Dicembre 2017 - Rimini
Un momento della cerimonia di consegna dell'encomio

La studentessa Yuliya Furman per aver fermato un borseggiatore e gli alunni della scola per il loro cocktail analcolico sono stati i destinatari del riconoscimento

In occasione della giornata dedicata alla legalità, per il progetto sull’educazione alla Legalità ed alla sicurezza Stradale “Ragazzi in Comune” che ha visto protagonisti alunni delle 3ª -4ª -5ª di molti Istituti del territorio riminese, la studentessa Yuliya Furman è stata insignita di un encomio.

La studentessa frequenta la 5°A dell’Istituto Alberghiero “Malatesta” e la sua storia ha ispirato uno dei due video realizzati dagli alunni della scuola, “il coraggio di parlare“, che hanno conquistato secondo e terzo podio in occasione dell’evento. Yuliya Furman ha, infatti, assistito al furto del portafoglio di una signora seduta accanto a lei sull’autobus e non ha esitato a rincorrere coraggiosamente il ladro per recuperare il portafogli e restituirlo alla signora, in un atto di puro, sempre più raro, altruismo.

La ragazza ha ricevuto l’encomio da parte del sindaco della città di Rimini e una medaglia con il segno zodiacale della cappella dei pianeti e dello zodiaco del Tempio Malatestiano.

Durante la kermesse gli alunni del Malatesta hanno raccontato il loro progetto, piazzandosi al secondo posto, e offerto a tutti i presenti il drink analcolico (800drinks) da loro realizzato, il cocktail “Senso Unico“, analcolico, dissetante e sicuro, per lanciare un messaggio: divertirsi in modo sano e consapevole, senza nuocere a se stesso e agli altri, senza voltarsi mai indietro, ma essere “alla guida” della propria vita, continuando a rialzarsi nonostante le difficoltà e puntando dritto all’obiettivo.