Deejay On Ice. Tutto esaurito a Riccione per i Maneskin, band che ha aperto la festa di Capodanno

Lunedì 31 Dicembre 2018 - Riccione
Leader di Maneskin, foto di Daniele Casalboni

Il 30 dicembre 2018, una piazza gremitissima ha accolto il concerto dei Måneskin che, anche in questa occasione, hanno dimostrato di essere la band del momento. I primi fan si sono recati in piazzale Ceccarini già dalle otto di ieri mattina e, alle due del pomeriggio, era praticamente impossibile trovare parcheggio a ridosso della zona centrale. Code in uscita al casello A14, viali pieni e una vera e propria folla nell’area dello spettacolo.


A dare il benvenuto alle migliaia di persone in attesa sono stati Rudy Zerbi e I Vitiello, che saranno sul palco anche a San Silvestro. Il gruppo capitanato da Damiano David ha aperto con "Fear no nobody" per poi passare attraverso i brani dell’album "Il Ballo della Vita" e dalla hit che li ha lanciati a XFactor, "Chosen", che ha fatto cantare a squarciagola tutta la piazza, e chiudere infine con "Torna a Casa", il primo singolo estratto dall’album. Il Capodanno di Deejay On Ice prosegue lunedì 31 dicembre con la musica live dei Qluedo, la performance di Antonio Mezzancella la voce di Alessio Bernabei, giochi e dj set, con la conduzione di Rudy Zerbi e della giovane star del web Mariasole Pollio e la partecipazione di Chicco Giuliani e I Vitiello. Il primo gennaio (ore 16), sempre in compagnia di Rudy Zerbi, saranno sul palco di piazzale Ceccarini Irama, The Kolors, il rapper Fasma e il vincitore di Deejay On Stage Matteo Sica, per un pomeriggio di musica e divertimento che si concluderà con uno show pirotecnico dalla terrazza del Palazzo del Turismo.