Cucina. Menù vegani, vegetariani e gluten free: in partenza due corsi al Cescot di Rimini

Giovedì 8 Novembre 2018
Cambiano le abitudini alimentari degli italiani: ci sono 6,2% vegetariani e un 3.0% di vegani (dati Rapporto Eurispese)

Per rispondere al boom di richieste

Cambiano gli stili alimentari, devono cambiare i menù proposti in tavola. Per chi segue una dieta vegana, o è intollerante al glutine, quando si trova in viaggio, durante ricevimenti, feste o eventiè a volte difficoltoso trovare un pasto adatto. Per questo sempre di più gli operatori del settore più attenti - ristoranti, bar, alberghi, catering - inseriscono proposte vegane, vegetariane e gluteen free nella loro offerta. Al Cescot di Rimini sono in partenza due corsi per aiutare ad individuare proposte diverse da inserire nei menù, con un occhio alla dieta, al gusto, alla presentazione e anche ai costi. Il primo è "Cucina gluten free" con lo chef Carlo Le Rose, in programma da giovedì 8 novembre. Il secondo "Cucina buona sana e bio", con la vegan chef Nadia, da giovedì 15 novembre.

Gli incontri si svolgeranno in una cucina attrezzata dove i partecipanti potranno sperimentare, sotto la guida degli Chef, la preparazione delle ricette. Al termine di ogni lezione è prevista la degustazione dei piatti cucinati.

 

Il Rapporto Italia Eurispes 2018 conferma il cambiamento delle abitudini alimentari degli italiani: ci sono 6,2% vegetariani, un 3.0% di vegani e un 1.2% che hanno dichiarato di aver scelto la dieta gluten free per sentirsi meglio. A queste persone vanno aggiunte quelle effettivamente affette dal problema della intolleranza al glutine. 

 

Per info e iscrizioni contattare Manola Arduini, 0541 441937, manola@cescot-rimini.com.

Per chi si iscrive sul sito www.cescot-rimini.com è previsto uno sconto.