Cronaca. Rapina in casa di una coppia di anziani, tre donne arrestate dai carabinieri a Rimini

Mercoledì 3 Ottobre 2018 - Rimini
Foto di repertorio

I militari le bloccano in flagranza di reato mentre tentavano la fuga dopo aver colpito in un cascinale di Spadarolo

Tre rapinatrici sono state arrestate dai carabinieri dopo un 'colpo' a casa di una coppia di anziani. E' successo sabato scorso quando i militari del nucleo radiomobile della Compagnia di Rimini hanno sorpreso, in flagranza di reato di rapina impropria, una 40enne di Coriano, una 18enne di Rieti e una 58enne di La Spezia, tutte già note alle forze dell'ordine per i loro precedenti di polizia. 

Probabilmente la 40enne di Coriano, conoscendo la zona, ha invitato le altre due in Romagna a Spadarolo, in un cascinale abitato solo da due anziani, come spiega un comunicato dell'Arma.

Mentre la 18enne ha fatto da palo, le altre due, approfittando della distrazione dei proprietari seduti in giardino, sono entrate in casa e hanno iniziato a frugare nella camera da letto alla ricerca di denaro e oro. Dopo pochi minuti è arrivato il figlio della coppia che, notando in zona un'auto mai vista prima e il cancello e la porta di casa dei genitori aperti, ha chiamato il 112. Poi, entrato in casa per controllare, è stato 'travolto' dalle due donne che l'hanno spintonato violentemente facendolo cadere a terra.

Le due sono però state bloccate dai carabinieri, mentre tentavano di salire in auto. Il giudice ha convalidato l'arresto ordinando i domiciliari per la 40enne di Coriano, la 18enne è indagata a piede libero, mentre la 58enne di La Spezia è finita in carcere.