Cronaca. Chiuso per 30 giorni un mini-market a Bellaria Igea Marina: vendeva alcool ai minori

Martedì 6 Novembre 2018 - Bellaria - Valmarecchia
Una foto dell'operazione

Questa mattina a Bellaria Igea Marina, i Carabinieri della locale Stazione, guidati dal Luogotenente Antonio Amato, unitamente al personale del locale corpo di polizia municipale, hanno dato esecuzione ad una ordinanza emessa dalla Prefettura di Rimini nei confronti di un esercizio commerciale di vendita al dettaglio di generi alimentari, sito in via Mare Adriatico, gestito da un cittadino di nazionalità bengalese. 

 

Il provvedimento in questione, che dispone la chiusura per 30 giorni dell’esercizio commerciale, scaturisce dalle risultanze prodotte dai reparti operanti a seguito delle contestazioni amministrative elevate nel corso dell’ultimo periodo estivo e relative al divieto di vendita di bevande alcooliche da asporto tra le ore 24:00 e le ore 06:00, nonché ai minori. Le violazioni erano state accertate sia dagli agenti della Polizia Municipale che dai Militari dell’Arma locale nel corso dei numerosi servizi svolti nel corso dell’estate per infrenare l’abuso di bevande alcoliche da parte dei minorenni. Infatti, tra i clienti identificati la scorsa estate mentre acquistavano alcune birre presso il citato esercizio, c’era un ragazzo di 17 anni.