Cittadini vaccinati, Rimini cresce del 9 per cento ma è ancora ultima in regione

Sabato 10 Febbraio 2018 - Rimini

A Rimini il numero delle persone coperte dai vaccini cresce statistcamente il doppio rispetto alla media regionale, con un aumento netto del 9 per cento. È quindi in recupero rispetto alle altre province ma resta comunque ultima: al 31 dicembre 2017 i cittadini vaccinati erano il 93,2 per cento, contro l'84,2 di giugno dello stesso anno e l'oltre 97 per cento della media emiliano-romagnola.

“Sono dati che dimostrano – commenta Mattia Morolli, assessore ai servizi educativi del Comune – nero su bianco l'efficacia e la bontà della legge sull'obbligo vaccinale. È vero, Rimini doveva recuperare più strada delle altre realtà regionali, ma quello evidenziato dall'ultimo report regionale è un aumento che va oltre alle migliori aspettative, diminuendo di 3 volte il divario che da sempre ci separa da altri territori della regione. I dati ci confortano dunque nel continuare con convinzione ad applicare una normativa che reputiamo necessaria per aumentare il livello di sanità sociale della nostra comunità, a protezione e tutela soprattutto dei più deboli”.