CALCIO - Serie C / Il Rimini sceglie Leonardo Acori per la panchina: terza volta in biancorosso

Mercoledì 24 Ottobre 2018 - Rimini
Per Leo Acori, tecnico di Tordandrea, sarà la terza esperienza sulla panchina biancorossa del Rimini

L'allenatore romano è il successore del dimissionario Gianluca Righetti. Rinviato il recupero con la Ternana dopo la decisione del Tar del Lazio di accogliere il ricorso sul formato di serie B a 19 squadre

Il Rimini F. C. ha individuato il successore di Gianluca Righetti alla guida della squadra che milita in serie C (il recupero con la Ternana programmato per mercoledì sera è stato rinviato dopo la decisione del Tar del Lazio relativa al format della serie B a 19 squadre, accogliendo le istanze di Novara, Pro Vercelli e appunto Ternana). La società comunica di avere affidato la guida tecnica della prima squadra a Leonardo Acori. 

Per il condottiero di Tordandrea si tratta della "terza volta" in biancorosso. Prima le sei stagioni, dal 2002-03 al 2007-08, nelle quali ha centrato la doppia promozione dalla C2 alla Serie B, vinto la Supercoppa di Serie C e guidato la maglia a scacchi in tre indimenticabili campionati di cadetteria, l'ultimo dei quali terminato a quota 69 punti, record assoluto in B nella storia della società. Poi, nel gennaio 2016 in Serie C, il primo ritorno all'ombra dell'Arco d'Augusto conclusosi dopo aver portato la squadra a tagliare il traguardo di una memorabile salvezza.

Acori verrà presentato ufficialmente nella giornata di giovedì, durante una conferenza stampa alla quale sarà presente anche il patron del Rimini F. C. Giorgio Grassi.