Anthea mette a dimora 20 nuovi alberi a Rimini, saranno abbattuti cinque pini pericolanti

Martedì 7 Novembre 2017 - Rimini
E' stata eseguita la verifica di stabilità degli alberi prima degli abbattimenti (foto archivio)

Sono già stati collocati otto alberi in via Ariosto ed un pino all’interno del giardino del Museo della Città

Nei giorni scorsi a Rimini Anthea, per conto del Comune, ha messo a dimora otto alberi in via Ariosto e un pino all’interno del giardino del Museo della Città. A fine novembre saranno collocati nuovi alberi in viale Gioia a Marina Centro. Da martedì 7 novembre è programmato l’abbattimento di cinque pini in precarie condizioni di stabilità. L’intervento in via Gioia beneficia di un contributo economico dei Lions Rimini-Riccione Host.

Anthea ha avviato l’attività di messa a dimora di nuovi alberi in diversi punti della città di Rimini nell’ambito del progetto “interventi straordinari verde pubblico” del Comune. Nei giorni scorsi sono stati mesi a dimora otto alberi in via Ariosto e un pino all’interno del giardino del Museo della Città. A fine novembre saranno collocati nuovi alberi in viale Gioia a Marina Centro.

Negli ultimi anni diversi eventi atmosferici hanno causato danni al patrimonio arboreo della città ed in particolare lungo la fascia costiera, dove la velocità del vento proveniente dal mare è spesso più elevata rispetto all’entroterra. Via Gioia è infatti una delle vie che più di altre ha subìto la diminuzione degli alberi presenti. I pini hanno raggiunto altezze che in alcuni casi superano quelle dei fabbricati rimanendo particolarmente esposti all’azione del vento e, come è successo in passato, diverse piante sono state abbattute. A partire da martedì 7 novembre è programmato l’abbattimento di cinque pini in precarie condizioni di stabilità. Seguiranno quindi lavori di estirpazione delle ceppaie e di preparazione delle aiuole per poi procedere, a fine mese, con la messa a dimora di undici frassini della varietà “Raywood”.

L’intervento in via Gioia beneficia di un contributo economico dei Lions Rimini-Riccione Host, che hanno donato le nuove alberature dimostrando, attraverso la collaborazione con il Comune ed Anthea, grande sensibilità per il miglioramento qualitativo della città e del verde.