A San Leo iniziati gli interventi al depuratore per allontanare le acque provenienti dallo scarico

Lunedì 4 Dicembre 2017 - Bellaria - Valmarecchia

Prevista la posa di una condotta fognaria che parte dai piedi della rupe di San Leo e arriva al fosso denominato “Campone” per un totale di 270 metri

Sono partiti negli ultimi giorni di novembre i lavori di Hera al depuratore di San Leo. L’intervento, che si concluderà entro la fine dell’anno, prevede la posa di una condotta fognaria che parte dai piedi della rupe di San Leo e arriva al fosso denominato “Campone” per un totale di 270 metri. L’obiettivo è quello di raccogliere le acque provenienti dal depuratore per eliminare l’attuale scarico e portarlo più a valle (al fosso Campone). Questi lavori, inoltre, sono complementari alle opere in corso di realizzazione da parte della Regione Emilia-Romagna che prevedono il consolidamento dei movimenti franosi ai piedi della rupe di San Leo mediante apposite briglie contenitive.